Portale dei Musei in Comune

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Avvisi
Data di pubblicazione: 26/01/2016

In occasione delle due partite del Torneo internazionale di rugby RBS 6 Nazioni che si svolgeranno allo Stadio Olimpico di Roma,

- ITALIA-INGHILTERRA (14 febbraio) e ITALIA-SCOZIA (27 febbraio), la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali aderisce all'iniziativa del MIBACT, offrendo l'ingresso gratuito per due persone nei Musei Civici ai possessori del biglietto d'ingresso allo Stadio Olimpico per la corrispondente partita).

 L'ingresso gratuito è valido nei giorni 12-13-14 e 26-27-28 febbraio nei seguenti musei:

- MUSEI CAPITOLINI
- CENTRALE MONTEMARTINI
- MERCATI DI TRAIANO
- MUSEO DELL'ARA PACIS (ad esclusione dello spazio espositivo con mostra di Toulouse-Lautrec)
- MUSEO DI ROMA IN PALAZZO BRASCHI
- MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE
- MUSEI DI VILLA TORLONIA
- MACRO e MACRO Testaccio
- MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA
- GALLERIA D'ARTE MODERNA DI ROMA CAPITALE
Aperti e visitabili pure i seguenti musei che sono a ingresso gratuito per tutti anche negli altri giorni della settimana:
- MUSEO PIETRO CANONICA
- MUSEO NAPOLEONICO
- MUSEO DI SCULTURA ANTICA GIOVANNI BARRACCO
- MUSEO DELLA REPUBBLICA ROMANA E DELLA MEMORIA GARIBALDINA
- MUSEO DELLE MURA
- VILLA DI MASSENZIO
- MUSEO CARLO BILOTTI
- MUSEO DI CASAL DE' PAZZI

Data di pubblicazione: 25/11/2015

Durante il periodo di chiusura della della Sala VI della Pinacoteca (26.11.15-31.01.2016), per lavori di ripristino, i quadri esposti nell'ambiente saranno concessi in prestito alla mostra    "Guido Reni e i Carracci. Un atteso ritorno".
La mostra, allestita presso Palazzo Fava a Bologna, nelle sale affrescate dagli stessi Carracci, è formata esclusivamente da opere bolognesi dei Musei Capitolini. Sono trenta le opere delle Sala VI della Pinacoteca Capitolina impegnate in questa sorta di viaggio a ritroso nel tempo, a respirare l'aria dei luoghi che furono dei Carracci, di Guido Reni e degli altri artisti della scuola bolognese che portarono a Roma le novità della loro ricerca pittorica.

Data di pubblicazione: 14/09/2015

Da martedì 15 settembre è possibile per i visitatori rivedere le Scene Romane.

Fino al 22 settembre nel museo sarà possibile visitare solo la galleria delle Scene Romane con una selezione di n.22 acquerelli di Ettore Roesler Franz, le Scene Romane, la stanza Trilussa. Disponibile anche la consultazione del touch screen con la storia degli acquerelli di Roma Pittoresca.

Dal 23 settembre sarà visibile anche la mostra Mc mafia camorra e n’drangheta nella storia de fumetto (primo piano).

Dal 25 settembre sarà  possibile vedere anche la mostra K&K due sguardi sull’Italia- Un secolo di fotografia tra le immagini di due boemi (primo piano)

Dall’1 ottobre sarà quindi possibile visitare anche il piano terra (rinnovato) con la mostra Andy  Rocchelli Stories.

Data di pubblicazione: 27/01/2014

Sono state sbloccate oggi le risorse finanziarie necessarie per la riqualificazione di tutto il Museo della Civiltà Romana. Con i fondi, richiesti dal sindaco di Roma Ignazio Marino e dall’Assessore alla Cultura Flavia Barca, sarà possibile indire immediatamente una gara d’appalto ad evidenza pubblica per l’affidamento dei lavori, che riguardano: la riqualificazione delle sale espositive, l’adeguamento alle normative vigenti in materia di igiene e prevenzione incendi, la messa in sicurezza degli spazi e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

I lavori riguarderanno anche il grande plastico della Roma Imperiale e le sale storiche del museo, il Planetario e il Museo Astronomico con la conseguente immediata chiusura totale al pubblico dell’intero Museo della Civiltà Romana.

“Finalmente il Museo didattico per eccellenza di questa città avrà i lavori di riqualificazione ormai improcrastinabili” hanno dichiarato il sindaco Marino e l’Assessore Barca. “Erano diversi anni – proseguono - che si attendeva lo sblocco dei fondi. La valorizzazione del nostro patrimonio culturale e di un polo come quello che ruota attorno al Museo della Civiltà Romana, frequentatissimo soprattutto dai giovani studenti, passa anche attraverso queste azioni”.

torna al menu di accesso facilitato.


torna al menu di accesso facilitato.