Musei per l'eguaglianza: diversità e inclusione

Immagine: 
Giornata Internazionale dei Musei
Giornata Internazionale dei Musei 2020
18/05/2020
Musei in Comune

La Sovrintendenza Capitolina e i Musei in Comune partecipano alla Giornata Internazionale dei Musei con una serie di progetti in linea con il tema dell'edizione 2020: Musei per l'eguaglianza: diversità e inclusione.

Ogni anno dal 1977 ICOM organizza a livello mondiale la Giornata Internazionale dei Musei (International Museum Day – IMD), selezionando di volta in volta un tema specifico.

Il tema di questa edizione stimola i musei a riflettere su cosa possono fare concretamente al fine di contribuire alla promozione dell'inclusione, al superamento degli  stereotipi,  a contrastare fenomeni di emarginazione e per mettere a punto iniziative di outreach per raggiungere pubblici impossibilitati a partecipare alla vita culturale della comunità, nonché sviluppare valori pluralisti e democratici, costruendo narrazioni condivise e rappresentative.
La Sovrintendenza Capitolina e i Musei in Comune presentano in questa giornata alcuni importanti progetti che hanno coinvolto a vario titolo tutti i musei del sistema, attraverso i responsabili della didattica e delle attività educative e i curatori, pensati in un'ottica di inclusione e accessibilità e per diversi pubblici.

1. Grande novità è la realizzazione di nuovi contenuti su 5 opere d’arte delle collezioni capitoline presenti sulla piattaforma Google Art and Culture in gigapixel. Sono stati realizzati 5 in-painting tour che – grazie all’altissima definizione delle immagini – consentono ingrandimenti di dettagli dell’opera difficilmente apprezzabili ad occhio nudo. La modalità di fruizione, guidata in maniera molto facile, rende l’esperienza adatta a tutti.
Tutti i dettagli qui.

2. L'accessibilità museale come superamento delle barriere culturali è alla base del progetto “Le parole dell’arte”, un nuovo progetto didattico di intercultura che, elaborato nell’ambito della consolidata collaborazione fra l’Istituzione Biblioteche Centri culturali di Roma e la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è destinato ai migranti iscritti ai corsi di italiano nelle biblioteche.
Mediante l’utilizzo di alcune parole chiave dell’arte (ad es. arco, colonna, marmo, bronzo, disegno, scultura, terracotta ecc.) si intende ampliare e arricchire il percorso di apprendimento della lingua italiana. Grazie alla conoscenza di alcuni dei musei civici (tra gli altri il Museo delle Mura, i Musei Capitolini, il Museo dei Fori, il Museo Napoleonico) e di alcuni luoghi simbolo della città, tra cui il Campidoglio e Villa Borghese, i migranti entrano in contatto con il patrimonio culturale di Roma in una prospettiva di confronto con le culture dei propri paesi di provenienza. I destinatari sono adulti di diverse provenienze e livelli culturali.
Tutti i dettagli qui

3. Viene presentato in questa Giornata il video dal titolo Napoleone a cavallo sul campo di Wagram. Una lettura sensoriale che è occasione per arricchire ulteriormente, sulla base delle esperienze condotte con l'iniziativa "Musei da toccare (link)",  i contenuti a disposizione del pubblico ipo-vedente e non vedente e dei sordi, offrendo dei video-audio fruibili da remoto, in questa fase di emergenza.
Tutti i dettagli qui

4. L’attenzione nei confronti di tutti i pubblici, anche di quelli che non possono recarsi al museo è alla base del progetto Arte in corsia. In occasione della Giornata Mondiale del Malato, celebrata l’11 febbraio di ogni anno, l’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, nell’ambito del progetto “Patrimonio in Comune. Conoscere è Partecipare” – in collaborazione con le Direzioni Generali di alcune strutture sanitarie – organizza un programma di attività in diversi ospedali della Capitale per raccontare la storia della città di Roma, dei monumenti e delle collezioni dei Musei Civici. Il programma “Patrimonio in Comune - Patrimonio in corsia”, organizzato dagli archeologi e storici dell’arte della Sovrintendenza Capitolina, prevede brevi “incontri con l’arte di Roma” attraverso proiezioni di immagini realizzate all’interno degli ospedali. Per i più piccini, ricoverati nei reparti pediatrici, si realizzano inoltre laboratori ludico - didattici per “insegnare la storia attraverso il fare” e infine, per i pazienti in day hospital o in grado di uscire temporaneamente dagli ospedali, in accordo con le Direzioni sanitarie, si organizzano visite guidate nei Musei civici o nelle aree archeologiche di competenza Capitolina.
Presentiamo queste attività con un video che ne racconta i momenti più significativi.
Tutti i dettagli qui

Information

Place Musei in Comune
Information

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Type
Evento
20200518
1007396
Arte in corsia
Musei in Comune
18/05/2020
Educational resources for all
20200518
1007383
Dettaglio di Elisa Bonaparte Baciocchi con la figlia Napoleona Elisa

Eventi correlati

Currently there are no ongoing activities.
There are no planned activities.
20200518
1007387
#ilmuseoincasa - Napoleone a cavallo sul campo di Wagram
Museo Napoleonico
18/05/2020
Special projects
20200518
1007385
Le parole dell’arte
Musei in Comune
18/05/2020
Educational resources for all